Preamplificatore UHF 430 MHz coassiale
zoom_out_map
chevron_left chevron_right

Preamplificatore coassiale UHF 430-434MHz VOX 100W

Preamplificatore UHF per la banda dei 70 cm operante da 420 a 450 MHz con circuito VOX integrato, bias tee e relè coassiali on board in grado di lavorare senza alcun accessorio esterno fino a 100W. Filtro notch (ANTI LTE) in ingresso tarato a 900MHz. Perfetto per uso sat, contest, tropo ed eme. Bassa figura di rumore ( typ. 0,80dB su tutto il range di funzionamento ).  Basterà collegare il PRE tra radio e antenna.

198,70 € (Tasse incl.) 198,70 € (Tasse escluse)
Tasse incluse Consegnato in 5 - 7 giorni
check Disponibile

 Campo d'utilizzo :

Preamplificatore realizzato con pcb a 4 strati con circuito VOX integrato, relè coassiali e bias tee integrato. Può lavorare fino a 100W ed esegue le commutazioni da TX a RX in automatico.

Preamplificatore UHF INNOVATIVO Ultra Low Noise disponibile per la banda dei 70 cm operante con una bassa figura di rumore ( typ. 0.80dB con relè coassiale attivo ) da 420 a 450 MHz.

Grazie al filtro notch presente in ingresso è possibile attenuare le fastidiose frequenze LTE a 900MHz con una attenuazione di circa 40 dB. Realizzato nella nostra struttura in alluminio anticorodal di forma cilindrica.

Alimentabile, oltre che dal condensatore passante, anche tramite BIAS TEE con una tensione da 9 a 15V e una corrente di assorbimento massima di 137mA.

Grafico del preamplificatoreIl filtro notch in ingresso permette l'abbattimento delle frequenze LTE da 800MHz in su.

 Unicità :

Relè coassiali on board fino a 100W di transito

Circuito vox INTEGRATO

Alimentabile tramite Bias tees con tensione da 9 a 15V

Bassa figura di rumore da 420 a 450 MHz ( typ. 0.80dB )

Filtro passa banda

Filtro notch a 900MHz in ingesso ( ANTI LTE )

 Connettori :

Connettori appositamente costruiti su nostra specifica. 

Dielettrico in Teflon. Massima qualità.

Possibile la combinazione : N maschio / N femmina, N femmina / N femmina o N maschio / N maschio

 Materiali :

Struttura di forma cilindrica realizzata in alluminio anticorodal lega 6060.

Tutte le viti di serraggio sono in INOX.

 Caratteristiche tecniche :

Tensione di alimentazione : 9-13.8V

Max Input power : 100W

Potenza minima di commutazione VOX : 500mW

Corrente : 137mA

Impedenza : 50Ohm

Guadagno : +22dB

OIP3 : +29dBm

Noise Floor : circa 0,80dB

Bulloneria INOX

 Dimensioni :

Preamplifier vhf 144MHz 2 meters

JG-ULNA70VOX
Larghezza
32mm
Profondità
78,2mm ( esclusi i connettori )
Power Input
100W
Guadagno
24dBm
Tensione di alimentazione
9-15V
Corrente di lavoro
137mA
Materiale
Alluminio anticorodal 6060
Impermeabile
NO

Domande e risposte:

Come devo collegare il preamplificatore all'antenna ?

Il preamplificatore con circuito VOX presenta un connettore N maschio ( IN ) che deve essere collegato verso l'antenna e un connettore N femmina ( OUT ) da collegare alla radio.

Posso collegare il preamplificatore direttamente al connettore della radio ?

Certo. Bisogna solo fare attenzione a collegare i connettori nel verso giusto. In questo caso servirà un adattatore N maschio/maschio oppure durante la fase d'ordine puoi richiederci di invertire i connettori in modo da avere il connettore N maschio verso il lato della radio e il connettore N femmina verso il lato antenna.

Il modello coassiale cilindrico è stagno ?

No, per diventare stagno deve essere avvolto con del nastro agglomerante. La sua forma circolare comunque rende molto agevole l'operazione creando un tutt'uno con il cavo coassiale.

Come funziona il circuito VOX ?

Il sistema VOX RF SENSE integrato nei nostri preamplificatori capta la radiofrequenza non appena tu vai in trasmissione e commuta i relè coassiali al suo interno salvaguardando il modulo di preamplificazione che altrimenti si brucerebbe istantaneamente. Non appena torni in ricezione il sistema torna a commutare i relè e il modulo di preamplificazione ritorna in funzione. 

Posso collegare il preamplificatore direttamente al dipolo della mia antenna ?

Certo. Il nostro supporto non è stagno ma grazie alla forma cilindrica del supporto facilità di molto l'applicazione di nastro agglomente permettendo di isolare il supporto dall'acqua, neve e condensa.

Come posso alimentare il preamplificatore ?

Il nostro preamplificatore è alimentabile tramite due soluzioni. La prima è grazie al suo condensatore passante la seconda tramite il cavo coassiale. Quest'ultima soluzione è perfetta se non si ha la possibilità di portare due cavi di alimentazione presso il preaplificatore. Alcune radio come ICOM 9700 permettolo la alimetazione dei nostri preamplificatori tramite il cavo coassiale. Per abilitare basta andare a pagina xx del manuale.

Posso usare lo stesso preamplificatore per fare EME e attività satellite ?

L'unione dei parametri elettrici del preamplificatore come la bassa figura di rumore ( < 0,30dB ), il guadagno di 24dB e l'ottimo OIP3 ( circa +30dB ) permette di usare il preamplificatore per qualsiasi attività radioamatoriale: EME, SATELLITE, DX, CONTEST

Posso installarlo su un ponte radio ?

Ormai sono molti i ponti radio radioamatoriali e civili che utilizzano i nstri preamplificatori con un incremento fino al 30% di copertura in più se unito insieme al filtro passa banda JG-BPF2M.

Potrebbe anche piacerti
chat Commenti (0)